Dal Novembre 2010 riconosciuta dall’UNESCO Patrimonio culturale immateriale dell’Umanità!!

La Dieta Mediterranea

Modello nutrizionale che prevede il consumo di cereali integrali, frutta, verdura, olio extravergine di oliva.



L’immagine simbolo è la Piramide Alimentare. Quelli alla base sono gli alimenti più importanti e che riescono a farci assumere tutti i nutrienti di cui abbiamo bisogno per le funzioni basali: svegliarci, camminare, studiare, per stare in salute. Questa dieta è completamente diversa da quella per esempio americana: le popolazioni mediterranee che scelgono la dieta mediterranea, italiani, spagnoli, francesi, consumano una maggior quantità di grassi, ma si tratta di grassi “buoni”, rispetto a quelli di cui si nutrono altri popoli, in linea di massima. Questi ultimi, infatti, fanno largo uso di grassi animali e, pertanto, soffrono, maggiormente di rischi cardiovascolari ad esempio.


Si basa su quattro pilastri:


Attività Fisica

Secondo l’Organizzazione Mondiale della Sanità, per attività fisica si intende “qualunque sforzo esercitato dal sistema muscolo-scheletrico che si traduce in un consumo di energia superiore a quello in condizioni di riposo”


Convivialità

Questo non significa che bisogna lasciarsi andare a tavola, ma che si può stare insieme, attorno alla tavola imbandita, con la consapevolezza di potersi regolare per raggiungere e mantenere l’armonia di se stessi.


Benessere

Stare in salute e sentirsi bene, per avere una serenità che coinvolga corpo e mente.


Stagionalità

Scegliere la frutta e verdura tenendo conto della stagione.

Instagram

Articoli recenti